La Torre Civica, iniziata intorno al 1492, da Matteo d’Ancona, venne continuata nella metà del ‘500, sui disegni di Galasso Alghisi da Carpi, architetto militare, e fu ultimata sui modelli dell’artista, nel 1653. E’ alta 64 metri, ed è uno dei migliori edifici del genere nella regione.

Sul basamento vi è una lapide che ricorda Vittorio Emanuele II, per sistemare questa lapide fu sacrificato purtroppo, l’artistico orologio ad automi, simile a quello di Venezia, costruito nel 1569 dai fratelli Ranieri di Reggio Emilia, famosi orologiai, con le statue lignee della Madonna col Bambino, cui le figure dei Re Magi al suono delle ore, rendevano omaggio.

Dalla terrazza del coronamento, facilmente accessibile, si domina un panorama unico che spazia dai monti Sibillini al mare. Lo sguardo scorre sulle numerosissime cittadine intorno, tutte su sommità collinari, intervallate da una campagna coltivata come un giardino.

Infopoint: Piazza Mazzini e Palazzo Buonaccorsi

Orari: dal 15/10 al 31/03 mart.-dom. 11.00 e 15.00
dal 01/04 al 14/10 mart.-dom. 11.00 e 17.00

[googlemaps https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d2903.6781205942857!2d13.453523999999994!3d43.300062!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x132d8b552f17fb2f%3A0x7d939e1029194a0a!2sTorre+Civica!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1416591745346&w=930&h=300]